Samuele, 8 anni, muore di leucemia:
sognava di diventare un calciatore

Samuele, 8 anni, muore
di leucemia: sognava
di diventare un calciatore
Sognava di diventare grande, il male, purtroppo, l'ha stroncato: Samuele Calligaris aveva solo 8 anni e tanti sogni. Un dramma, la sua morte, che ha accomunato tutta la comunità di San Giovanni al Natisone in Friuli dove il bambino viveva con i genitori Martina e Stefano e la cittadinanza di Pradamano, il paese dove era cresciuto fino ai suoi 6 anni. Purtroppo la malattia gli ha strappato quel sogno di diventare grande e di continuare a giocare a calcio. Già, perché Samuele come tanti bambini sognava di diventare un calciatore di serie A e già giocava nella squadra locale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 9 Novembre 2018, 16:46 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2018 17:39

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO