Roma, donna uccisa a coltellate in strada: marito fermato dai passanti e arrestato dalla polizia. Colpita almeno 10 volte

Sabato 29 Maggio 2021
Roma, uccide moglie a coltellate in strada: fermato dai passanti e arrestato dalla polizia. Colpita almeno 10 volte

ROMA - Omicidio a Roma. Un uomo ha ucciso la moglie in strada colpendola più volte con un coltello. È accaduto nel primo pomeriggio in via Greppi, in zona Portuense. La donna, una 40enne dello Sri-Lanka, è morta poco dopo il trasferimento in ospedale. Il marito, un 49enne connazionale, è stato bloccato in un primo momento dai passanti e successivamente arrestato dalla polizia. L'avrebbe colpita con il coltello almeno dieci volte, secondo quanto riferito dai presenti. Ancora da chiarire i motivi del gesto.

 

LA RICOSTRUZIONE - L'omicidio è avvenuto attorno alle 14.30. Secono una prima ricostruzione dei fatti, i due coniugi hanno iniziato a litigare in strada. L'uomo avrebbe quindi impugnato improvvisamente il coltello scagliandosi con violenza contro la moglie. Attoniti i presenti che hanno chiamato i soccorsi mentre qualcuno ha bloccato l'uomo. La donna è stata portata in condizioni disperate all'ospedale San Camillo. Ma le ferite riportate erano troppo gravi e non ce l'ha fatta: fatali due coltellate al petto.

Sul posto diverse volanti della polizia. L'uomo è stato fermato ancora con il coltello in mano. Intervenuta anche la polizia scientifica che ha sequestrato l'arma. 

Ultimo aggiornamento: 18:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA