Profumo alla vagina, ecco la donna
che l'ha inventato: «Attira gli uomini»

Venerdì 10 Febbraio 2017
Fluido vaginale, l'ingrediente nel profumo femminile

ROMA - La cosmetica ha fatto ormai da tempo passi da gigante e diventa sempre più complessa. Non è un caso, ad esempio, che molte fragranze, sia maschili che femminili, contengano sostanze, quasi sempre usate come fissativi, di origine animale e di cui forse sarebbe meglio non sapere. Molti profumi, infatti, possono contenere il castoreo, sostanza presente tra gli organi sessuali e l'ano dei castori, o l'ambra grigia, proveniente dall'intestino di alcuni cetacei, o ancora il muschio presente nel glande di alcuni cervi.

Ora, però, c'è chi si è spinto decisamente oltre, come riporta il Mirror. La blogger Allison Ramirez, infatti, ha fatto un esperimento decisamente improbabile e lo ha raccontato. «Se l'attrazione sessuale deriva soprattutto dai ferormoni» - spiega la donna - «credo ci sia un modo di provare a creare una fragranza in grado di attirare gli uomini». In questo caso, però, la nuova sostanza non deriva dagli organismi di animali morti, bensì direttamente dalla stessa vagina della donna.

Allison, infatti, ha deciso di creare una fragranza con un ingrediente molto particolare: il proprio liquido vaginale. E dopo averlo testato, garantisce: «Mischiata alle altre sostanze e agli aromi non si nota, ma fa impazzire gli uomini, ho raddoppiato i miei appuntamenti».

Ultimo aggiornamento: 13:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA