Il sesso tra vecchie abitudini e nuove fantasie nei mesi difficili del Covid: ecco come lo vivono le donne

Giovedì 4 Marzo 2021
Il sesso tra vecchie abitudini e nuove fantasie nei mesi difficili del Covid: ecco come lo vivono le donne

Nonostante il Covid-19, il 42% delle donne dichiara di fare sesso 3 volte alla settimana ed il 36% almeno 2 volte. La media - che era un po’ scesa per via del Coronavirus - è salita nuovamente a 10 rapporti al mese, ma l’8% sostiene addirittura di farlo tutti i giorni.

Il sondaggio è stato realizzato da Incontri-ExtraConiugali.com con il metodo CATI, su un campione di 2 mila donne sposate o in coppia di età compresa tra i 24 ed i 60 anni, rappresentativo della popolazione femminile italiana, durante l’ultima settimana di febbraio 2021.

Il portale più sicuro dove cercare un’avventura in totale discrezione e anonimato ha così potuto mettere in evidenza che oggi il sesso delle italiane è più frequente, più vario e con più partner.

La gamma di pratiche sessuali delle italiane è molto più articolata rispetto al passato: l’80% fa sesso orale, il 58% pratica la masturbazione reciproca, il 35% usa un linguaggio osceno durante i rapporti, il 28% pratica il sesso anale, il 19% usa oggetti, cibi o bevande per giochi erotici, il 14% scatta fotografie o registra video durante i rapporti, il 9% ha rapporti sessuali a tre o più persone e l’8% pratica il bondage o il sadomasochismo.

Il numero medio di partner avuti dalle intervistate è di 5 uomini. Ma alla domanda «secondo te quanti partner sessuali dovrebbe avere una donna prima di sposarsi?» l’85% risponde «dai 10 ai 12 uomini».

«Pensare che appena 20 anni fa il 60% delle donne arrivava a 40 anni avendo avuto un solo ed unico partner» mette in evidenza Alex Fantini. Ma si sa, oggi con siti come Incontri-ExtraConiugali.com si fa più ricorso al dating e si finisce più rapidamente a letto, anche se si è single.

«Ma è con l’amante che le donne hanno potuto raggiungere una maggiore autostima, non esitando ad indossare biancheria intima più sexy ed a ravvivare la loro vita sessuale con posizioni e luoghi meno "tradizionali" di quelli che erano solite osare con i loro partner ufficiali» prosegue il fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Le donne che hanno ammesso di avere un amante affermano di fare sesso quasi ad ogni appuntamento, senza inibizioni. L’80% dichiara di riuscire a realizzare tutte le sue fantasie, il 60% di riuscire ad esplorare nuove pratiche ed il 50% a riscoprire il piacere dei preliminari.

«Otto su 10 affermano che tradire migliora anche la relazione coniugale preesistente e più in generale la vita quotidiana. Per loro il tradimento è una valvola di sfogo» conclude Alex Fantini.

Ultimo aggiornamento: 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA