Nuovo dpcm, vietati ricevimenti e banchetti per matrimoni e cerimonie

Domenica 25 Ottobre 2020

Con il nuovo Dpcm firmato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte si mette lo stop ai ricevimenti. Le misure, che entrano in vigore il 26 ottobre e saranno valide fino al 24 novembre, vietano banchetti e ricevimenti dopo matrimoni, comunioni e battesimi. Superato, dunque, il limite precedentemente imposto di 30 persone, come si legge nelle nuove disposizioni: «Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all'aperto - si legge nel documento - ivi comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose».

 

LEGGI ANCHE:

Dpcm, Gualtieri: «Indennizzi entro metà novembre, saranno superiori ai precedenti»

Con riferimento alle abitazioni private, è fortemente raccomandato non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per esigenze lavorative o situazioni di necessità o urgenza.

 

Ultimo aggiornamento: 21:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA