Salvato cucciolo lasciato nel bagagliaio
il padrone era andato al mare al Circeo

Salvato cucciolo lasciato
nel bagagliaio, il padrone
era andato al mare
di Giovanni Del Giaccio
Ha lasciato il proprio cane nel bagagliaio dell'autovettura ed è andato al mare, a San Felice Circeo. I guaiti del povero animale, un simil maremmano di circa tre mesi, hanno richiamato l'attenzione di alcuni passanti che hanno chiesto aiuto e hanno salvato il cucciolo.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di domenica nella nota località balneare pontina. Il cagnolino era rimasto per ore nel bagagliaio, è stato soccorso da personale veterinario che, dopo aver frantumato il lunotto posteriore della vettura, riusciva a estrarlo ancora vivo e a ricoverarlo, in attesa delle disposizioni dell’autorità giudiziaria, presso un ambulatorio. L'animale, che oggi sta già meglio, mostrava «evidenti segni di ipertermia e ipossia, mucose cianotiche, dispnea, scialorrea, tachicardia, spasmi muscolari e tremori diffusi, stato comatoso, temperatura corporea pari a 41,8°c» 

Sono intervenuti anche i carabinieri che hanno identificato e denunciato per  maltrattamenti di animali, il  quarantenne che aveva abbandonato il cane. Si sta valutando l'affidamento a chi lo ha salvato, al momento il cucciolo si trova ancora ricoverato ma non corre più pericolo di vita. 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 8 Luglio 2019, 17:59 - Ultimo aggiornamento: 09-07-2019 16:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti