Camion si schianta e quasi scavalca
guard rail: impatto mortale con un'auto

Camion si schianta e quasi scavalca guard rail: impatto mortale con un'auto
2 Minuti di Lettura
Sabato 2 Marzo 2019, 09:01 - Ultimo aggiornamento: 11:34

PADOVA - Un camion perde il controllo in autostrada, si schianta e quasi scavalca il guard rail causando un maxi incidente che in due tempi si sviluppa su entrambe le corsie con il tragico bilancio di un morto e quattro feriti. 
E' successo ieri sera poco dopo le 21.30 in A13 subito dopo il casello di Terme Euganee al chilometro 92+200. Il conducente del mezzo pesante, per cause ancora al vaglio della Polstrada di Rovigo, intervenuta per i rilievi, ha perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro il new Jersey, quasi scavalcandolo e rimanendo incastrato tra le due corsie.



 L'automobilista che a bordo di una Mazda 3 procedeva in direzione Bologna poco dietro il camion ha frenato di colpo per cercare di evitare l'impatto, ma non è bastato e la vettura è finita violentemente contro il camion incastrato sulla barriera che divide le corsie. Il conducente, un uomo di 53 annni, della provincia di Rovigo, è morto sul colpo. 
 
MINACCIA SPAVENTOSANell'altra corsia, in direzione Nord, le auto di passaggio, vedendo il mezzo pesante salire sul divisorio e invadere minacciosamente la loro carreggiata, hanno convulsamente cercato di scansare l'ostacolo frenando o sterzando bruscamente. Questo ha provocato un secondo incidete, nel quale sono state coinvolte tre auto e quattro degli occupanti di queste sono feriti. 
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Padova e di Este che si sono suddivisi tra le due corsie per metterle in sicurezza oltre che le ambulanze del Suem per il recupero dei feriti. L'autostrada a causa del doppio intervento è rimasta chiusa al traffico per alcune ore, con uscita obbligata ai caselli vicini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA