Ascoli, tunisini vendevano tappeti
per finanziare una rete terroristica

Tunisini vendevano tappeti
per finanziare
una rete terroristica
ASCOLI - Una rete terroristica pronta ad agire in Italia. Sono in corso perquisizioni nei confronti di oltre 20  tunisini, da anni stabilitisi in Italia, sono state compiute dai carabinieri del Ros e dai finanzieri del Gico in Abruzzo, a Torino, Milano e due nella provincia di Ascoli nell'ambito di una indagine della Direzione Distrettuale Antimafia ed  Antiterrorismo dell'Aquila su una presunta rete di finanziamento del terrorismo internazionale. Secondo i magistrati aquilani  attraverso alcune società divendita di tappeti e di altro tipo si sarebbero finanziate attività riconducibili al movimento radicale islamico Al Nusra.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Marzo 2019, 12:20 - Ultimo aggiornamento: 22-03-2019 12:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO