Monte Piselli, sciare costerà di più. La conferma di Lori: «Le tariffe saranno ritoccate»

Monte Piselli, sciare costerà di più. La conferma di Lori: «Le tariffe saranno ritoccate»
Monte Piselli, sciare costerà di più. La conferma di Lori: «Le tariffe saranno ritoccate»
di Marco Vannozzi
3 Minuti di Lettura
Martedì 18 Ottobre 2022, 03:00 - Ultimo aggiornamento: 16:11

ASCOLI -  Ritocco delle tariffe per la stagione invernale a Monte Piselli. Il caro energia morde e le difficoltà si fanno sentire: in vista della riapertura si prevede un piccolo rialzo dei prezzi. «Non entriamo nelle competenze del gestore, ma le tariffe saranno leggermente ritoccate. Purtroppo i costi da sostenere sono molto alti», afferma il presidente del Cotuge (consorzio turistico dei monti gemelli), Enzo Lori. Nonostante questo, già nella passata stagione estiva, il Consorzio è stato in grado di effettuare le aperture previste. 

 
L’accordo


«Tutto grazie ad un accordo con il gestore Remigio Group: andiamo avanti di pari passo», aggiunge Lori. Le giornate sono in questo periodo ancora calde e soleggiate, la neve non fa capolino. La stagione sulle piste è ai box. «Si aprirà quando ci sarà neve – sottolinea Lori -. In realtà saremmo pronti anche adesso, al di là di qualche imprevisto, in virtù del collaudo quinquennale. È tutto predisposto per essere immediatamente operativi. Siamo in pista insieme al gestore per offrire il miglior servizio al miglior prezzo». Sbrigate così tutte le incombenze necessarie per farsi trovare pronti per l’inizio della stagione invernale, c’è quindi la possibilità di poter programmare al meglio i prossimi mesi, proprio grazie all’intesa di Cotuge e Remigio Group. La gestione in questo modo consente di bruciare le tappe e non dover ogni anno indire le gare con tutti gli intralci burocratici conseguenti che, in passato, non avevano consentito di poter aprire le piste prima della fine di dicembre se non a gennaio. 


Le piste


Ora, invece, è tutto pronto. Tra qualche settimana, con l’arrivo sperato della prima copiosa neve e dell’inverno, si procederà subito alla preparazione e alla battitura delle piste. La stazione invernale di Monte Piselli, sul versante Nord della Montagna dei Fiori, nel meraviglioso scenario del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, mette a disposizione degli amanti dello sci due impianti di risalita e cinque piste di discesa. Ma grazie alle associazioni che fanno parte del Consorzio Monti Gemelli, le esperienze da vivere sono molte di più: sci alpino, sci di fondo, ciaspolate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA