Senigallia, è ai domiciliari ma "parla
troppo": torna subito in carcere

E' ai domiciliari
ma "parla ​troppo": torna
subito in carcere
SENIGALLIA - Viola le disposizioni dei domiciliari, parlando con altre persone, e torna in cella. Nella giornata di ieri il personale del Commissariato ha dato esecuzione ad un’ordinanza emessa dal Gip di Ancona nei confronti del 49enne senigalliese resosi responsabile, circa un mese fa, del reato di rapina a carico di un commerciante di via XX Settembre. Dopo essere stato arrestato dai poliziotti era stato sottoposto agli arresti domiciliari.
È stato monitorato con dei controlli della polizia per verificare l’osservanza delle limitazioni imposte dal giudice anche a tutela della persona offesa dal reato di rapina. Durante tale periodo però il pregiudicato si è reso responsabile di violazioni alle prescrizioni imposte dal giudice, segnalate dagli agenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Dicembre 2018, 08:05 - Ultimo aggiornamento: 16-12-2018 08:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO