Marito e moglie vanno a cena dal figlio: i ladri mettono a soqquadro l'appartamento

Marito e moglie vanno a cena dal figlio: i ladri mettono a soqquadro l'appartamento
Marito e moglie vanno a cena dal figlio: i ladri mettono a soqquadro l'appartamento
di Sabrina Marinelli
3 Minuti di Lettura
Domenica 27 Giugno 2021, 05:30

OSTRA VETERE  - Ladri senza scrupolo hanno messo a soqquadro la casa di un’anziana deceduta, rovistando tra i ricordi lasciati ai figli, uno dei quali abita al piano superare. E’ accaduto in Contrada Barocco ad Ostra Vetere venerdì sera. Hanno preso di mira una villa isolata, immersa nel verde, composta da due appartamenti. Al piano terra non ci abita più nessuno e sono entrati solo qui. Sopra vive una coppia.

 

Venerdì marito e moglie sono usciti verso le 19 per raggiungere il figlio a Senigallia, dove sono rimasti a cena. Quando sono tornati hanno notato una persiana aperta al piano terra, nell’appartamento rimasto vuoto dopo la scomparsa della proprietaria. Si sono quindi insospettiti. Andando a controllare hanno trovato tutto nel caos. Non sembra manchi nulla. Non c’erano oggetti di valore, solo ricordi di una vita. Hanno chiamato i carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo. Ai militari i proprietari hanno riferito che, a parte la finestra forzata, non mancherebbe nulla.

I ladri sembra fossero a bordo di una macchina grigia. Per accedere alla villa bisogna immettersi in una stradina privata che dà accesso a due abitazioni. I vicini, pur non vedendo l’abitazione visitata dai ladri, hanno visto una macchina fare manovra. «I proprietari sono andati via verso le 19 – racconta il vicino – e poco dopo mia figlia ha notato un’auto grigia che è passata davanti casa mia e ha fatto inversione nel campo attiguo al nostro giardino. Abbiamo informato i carabinieri».

Non hanno visto poi se era andata via oppure no. Pur non essendo lontane le case c’è molto verde tra le due. I ladri probabilmente erano appostati e, dopo aver visto partire la coppia, hanno fatto manovra per essere pronti ad andarsene dopo le razzie, trattandosi di una strada chiusa. Nei giorni scorsi è stata visitata anche un’altra abitazione ad Ostra Vetere lungo la Strada Arceviese da cui i ladri sono usciti a mani vuote. La macchina grigia ricorda quella che già nei precedenti weekend è entrata in azione tra Ostra, Trecastelli e Senigallia. A Pianello di Ostra è stata ripresa dalle telecamere di un’abitazione. Su tutti gli episodi indagano i carabinieri della Compagnia di Senigallia, chiamati dalle vittime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA