Malore nel sonno, muore giovane papà
Lascia moglie e due figli: aveva 40 anni

Malore nel sonno, muore
giovane papà. Lascia moglie
e due figli: aveva 40 anni
MONTEMARCIANO - Giovane papà morto nel sonno, probabilmente stroncato da un infarto. Sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso del 40enne Marco D’Atria, trovato esanime nella sua casa di Montemarciano dove abitava con la moglie e due figlie di 15 e 8 anni. Lunedì pomeriggio è andato a riposare e non si è più svegliato. I familiari lo hanno trovato in camera da letto, a terra. Hanno allertato il 118 ma era tardi. I sanitari hanno potuto solo constatare il decesso. Molto conosciuto, consegnava le uova per il Gruppo Novelli. Numerosi i messaggi lasciati nella sua bacheca di Facebook.

«Addio ad una persona molto importante della mia vita – il ricordo della figlia – se ne vanno sempre le persone migliori e tu sei una di quelle. Riposa in pace. Addio Papà». La famiglia, a quanti hanno chiesto la data dei funerali, ha informato che stanno attendendo l’autopsia e non sono stati fissati. Il medico ha riferito che si era trattato di cause naturali. Marco D’Atria, che il prossimo 28 maggio avrebbe compiuto 41 anni, sembrava stare bene. Gli amici lo avevano visto domenica e sembrava in forma come sempre. «Ciao Marco spero che lassù veglierai alle persone a te più care e continuerai a guidarle nel miglior modo dei modi – il ricordo di una vicina - mi mancherà vederti con il cane e le tue figlie e salutarti mentre scarichi il furgone».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 28 Marzo 2018, 04:05 - Ultimo aggiornamento: 28-03-2018 16:38

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO