Neve e musica di Simon&Garfunkel per Eleonora.
Il messaggio straziante delle figlie: «Mamma, ci mancherai»

Neve e Simon&Garfunkel
per Eleonora. Figlie straziate:
«Mamma, ci mancherai»
Neve e Simon&Garfunkel
per Eleonora. Figlie straziate:
«Mamma, ci mancherai»
Le canzoni di Simon & Garfunkel e la neve hanno accompagnato a Senigallia il funerale di Eleonora Girolimini, 39 anni, madre di 4 figli, morta nella discoteca Lanterna azzurra, per proteggere la figlia di 11 anni che aveva accompagnato nel locale per un dj set di Sfera Ebbasta.
 
 

Una moltitudine di persone si è raccolta nel Duomo, intorno alla bara bianca di Eleonora e ai suoi familiari: il marito Paolo, i figli Alma, Alessandro, Dora e Gemma. Proprio la figlia che era con lei la sera della tragedia, ha letto in chiesa un pensiero per la madre.

La messa è stata celebrata da don Vittorio Mencucci che ha ricordato la figura di madre
«che dà la vita e amore» anche se immersa in una società dove «consumismo e alcuni stili di vita mettono da parte i sentimenti». Nelle preghiere è stato invocato più volte il sostegno per i familiari, in particolare per il marito, nel difficile compito di essere colonna per i figli, e per la comunità. 

ll prefetto di Ancona Antonio D'Acunto partecipa al funerale nel Duomo di Senigallia di Eleonora Girolimini, la donna di 39 anni, madre di 4 figli, morta nella tragedia dalla discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo. Alla famiglia, il prefetto ha portato il messaggio di vicinanza e profonda partecipazione al dolore da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Contemporaneamente sono in corso a Fano le esequie di Benedetta Vitali, la studentessa 15enne morta anche lei nella calca all'uscita dal locale
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Dicembre 2018, 15:48 - Ultimo aggiornamento: 16-12-2018 16:50

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO