Passa l'autobus e si spezza un cavo della filovia: la frustata sfiora le persone, paura e danni al Viale

Sabato 29 Maggio 2021
L'intervento dei vigili del fuoco al Viale della Vittoria

ANCONA - Una frustata improvvisa, tipo fionda. È un miracolo che nessuno sia stato colpito dal cavo impazzito. Ma chi passeggiava lungo il viale della Vittoria in quel momento se l’è vista davvero brutta. Nessuna conseguenza per le persone sfiorate, ma i vigili urbani sono al lavoro per fare la conta delle auto che sarebbero state danneggiate dal tirante della linea aerea dei filobus che, al passaggio di un mezzo della Conerobus dal Passetto in direzione centro, dopo essere andato in tensione si è improvvisamente sganciato. Una frustata tremenda, per fortuna attutita dagli alberi. 

LEGGI ANCHE:

Vaccini, le Marche aprono agli over 16 con malattie non gravi. Ecco come e da quando ci si può prenotare

 


L’incidente si è verificato ieri pomeriggio attorno alle 19, proprio davanti al bar Moldavia. Subito è stato lanciato l’Sos ai vigili del fuoco, intervenuti con la squadra di Ancona per verificare quanto accaduto e mettere in sicurezza la zona. Il primo step è stato interrompere la linea elettrica per scongiurare pericoli. Quindi, i tecnici hanno constatato che ad essersi staccato, dopo aver agganciato il filobus, non è stato un tirante in tensione, ma un cavo di gomma isolante, attraverso il quale non passa l’elettricità. I vigili del fuoco hanno lavorato fino a sera per ripristinare la filovia. Inevitabilmente, hanno subito ripercussioni sia il traffico veicolare sia la circolazione dei mezzi pubblici. In un primo momento si temeva che ci fossero dei conduttori in tensione, ma fortunatamente questa evenienza è stata subito esclusa. Al Viale sono intervenuti anche i vigili urbani per verificare danni alle auto, isolare la zona interessata dall’inconveniente e regolare la circolazione. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA