Ultimo fine settimana con attrazioni e mercati: come muoversi in città

Ultimo fine settimana con attrazioni e mercati: come muoversi in città
Ultimo fine settimana con attrazioni e mercati: come muoversi in città
2 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Gennaio 2020, 08:10

ANCONA - Ultimo fine settimana di festa, con prolungamento fino a lunedì, e ultimi appuntamenti del cartellone aperto il 23 novembre. Prosegue il mercatino di Natale in corso Garibaldi e in piazza Cavour dove sono ancora in funzione la ruota panoramica e la pista di pattinaggio. Tra i vari appuntamenti, la questua itinerante della Pasquella che sarà oggi alle Grazie e domani in centro. E per l’ultima fine settimana ci saranno le iniziative straordinarie per la mobilità.

Due trenini a cura di M&P Parcheggi e Comune di Ancona, addobbati a tema natalizio, effettueranno il servizio navetta: uno dalle 16 alle 20, collegherà i parcheggi al centro città con tragitto Parcheggio degli Archi, Piazza Roma, Piazza Stamira, Piazza Cavour; l’altro, dalle 16 alle 20, collegherà corso Amendola al centro (servizio gratuito).
I parcheggi Archi, Traiano, Cialdini e Umberto saranno aperti domenica e lunedì dalle 10 alle 21 e saranno gratuiti. Scontistica sulle tariffe di sosta su strada pagata con app su cellulare. Anche per il Natale 2019 è stata programmata una serie di servizi per agevolare l’afflusso in centro di anconetani e visitatori durante le feste.

Tra questi i bus navetta con linea circolare sulla tratta p.za Ugo Bassi-p.za Cavour, con capolinea in p.za Ugo Bassi, a servizio dei centri commerciali naturali del Piano S. Lazzaro e del Centro e transito per i parcheggi in struttura Archi, Traiano e Cialdini, oggi 23 corse gratuite per l’utenza, con frequenza di 15 minuti a partire dalle ore 16 e sino alle 21.30; da domani al giorno della Befana, 45 corse giornaliere gratuite, a partire dalle 10.30 sino alle 21.30. Il bus navetta con linea circolare sulla tratta tra il parcheggio degli Archi e piazza Cavour, nella fascia oraria pomeridiana tra le 16.30 e le 21.30 da oggi al 6 gennaio, con frequenza di 20 minuti per 16 corse giornaliere gratuite per l’utenza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA