Ancona, tunisino sorpreso con la droga e il complice cerca di fuggire. Tutti e due denunciati dai carabinieri

Domenica 9 Febbraio 2020
ANCONA - Ieri sera, al centro di Ancona, i carabinieri del Norm durante le operazioni di controllo di un locale in via Stamira hanno sorpreso un tunisino 29 enne domiciliato ad Ancona, regolare nel territorio nazionale, che alla vista dei militari ha prima assunto un atteggiamento sospetto, poi durante la perquisizione ha tentato di disfarsi di un involucro contenente hashish, occultata all’interno dei pantaloni, facendolo cadere a terra. l’involucro, dal peso complessivo di 6,2 grammi, è stato immediatamente recuperato dai carabinieri e sottoposto a sequestro amministrativo.

Nel medesimo contesto un 28 enne di origini egiziane, senza fissa dimora, trovato in compagnia del tunisino che deteneva l’hashish, nel corso delle operazioni di identificazione, ha spintonato i militari operanti con l’intento di eludere il controllo e darsi alla fuga ma è stato prontamente bloccato nonostante i suoi ripetuti tentativi di divincolarsi. Nella circostanza nessuno ha riportato lesioni. Per tale ragione il 28 enne egiziano è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona per il reato di “resistenza a pubblico ufficiale” e il 29 enne tunisino è stato segnalato alla competente autorità prefettizia per “detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale non terapeutico”.

I controlli si inquadrano nell'attività di prevenzione dei carabinieri della Compagnia di Ancona che, nelle ultime 48 ore, hanno rafforzato il dispositivo predisposto dal Comando Provinciale di Ancona. © RIPRODUZIONE RISERVATA