Ancora un incidente stradale: maxi tamponamento per un cinghiale in strada

Ancora un incidente stradale: maxi tamponamento per un cinghiale in strada
Ancora un incidente stradale: maxi tamponamento per un cinghiale in strada
di Claudio Comirato
2 Minuti di Lettura
Domenica 31 Ottobre 2021, 08:48

ANCONA  - Ancora un incidente stradale provocato da un cinghiale. Venerdì sera attorno alle 20 al Vallone di Offagna, vicino al bivio per Montesicuro, un cinghiale di grosse dimensioni proveniente da un vicino campo ha attraversato la strada all’improvviso e un’auto in transito - nonostante la velocità ridotta - non è riuscita ad evitare l’impatto.

 

L’animale è morto sul colpo, la vettura è stata poi tamponata da altri veicoli. Ingenti i danni riportati dai mezzi con il traffico che ha subito dei rallentamenti lungo il Vallone di Offagna, per le auto danneggiate e per la presenza della carcassa del cinghiale rimasta in mezzo della carreggiata. Non è la prima volta che lungo il Vallone di Offagna accadono incidenti provocati dalla fauna selvatica. La scorsa settimana nello stesso tratto di strada nei pressi del bivio per Montesicuro un automobilista aveva centrato in pieno un lupo femmina di 60kg, morta sul colpo. Lo stesso conducente aveva poi provveduto ad allertare i Carabinieri di Osimo intervenuti per i rilievi di legge. Negli ultimi periodi si sono moltiplicate le segnalazioni per la presenza di cinghiali, lupi ma anche caprioli che sempre più spesso sia di giorno che di notte attraversano la strada.

Pericoli costanti che dovrebbero essere segnalati con un’opportuna cartellonistica stradale. I cinghiali che sempre più spesso si avvicinano ai centri abitati: nei mesi scorsi a Posatora nei pressi del cimitero uno ha attraversato la strada provocando un sinistro tra due vetture. Un branco di cinghiali mercoledì scorso ha danneggiato l’auto di un avvocato che transitava nel pressi del Conerello sulla strada per il monte a Sirolo. «Erano le 23 - racconta - la strada era scura e dopo una curva mi sono trovato davanti 4 cinghiali. Mi hanno rovinato la fiancata dell’auto, danni per 500 euro. Per fortuna non li ho presi davanti». E per fortuna il professionista non ha riportato nessuna conseguenza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA