Emergenza furti in casa. Proprietaria ricoverata in ospedale, i ladri ne approfittano

Lunedì 11 Ottobre 2021
Emergenza furti in casa. Proprietaria ricoverata in ospedale, i ladri ne approfittano

ANCONA - Torna la paura dei furti in appartamento in centro: i ladri sono tornati a colpire in via Tommasi e dalle parti di via Montello.

 

 

Al momento non si conosce l’ammontare del bottino e soprattutto come i ladri siano riusciti ad entrare all’interno di questi appartamenti. Il primo colpo in via Montello, strada non veicolare che si trova all’inizio di via Isonzo, non lontano dall’entrata secondaria della chiesa della Misericordia. Approfittando del fatto che la via è poco trafficata, i malviventi sono riusciti ad entrare all’interno di un appartamento. Chi ha colpito probabilmente - dopo sopralluoghi mirati - sapeva che all’interno dell’abitazione non c’era nessuno, per il fatto che la proprietaria dell’immobile si trova ricoverata in ospedale. Nonostante gli accorgimenti, i ladri sono stati visti scavalcare una sorta di rete di protezione da una vicina di casa. La donna non ha esitato ad allertare il 112, numero unico dell’emergenza territoriale. 
Ladri scatenati anche in via Tommasi, anche questa poco trafficata e compresa tra via Podgora angolo via Tagliamento e via Piave. In questo caso il colpo sarebbe avvenuto nella notte tra venerdì e sabato. E pure per questo blitz è per ora sconosciuto l’ammontare del bottino. Quanto accaduto in via Tommasi viene riportato peraltro anche nella pagina Facebook “Sei d’Ancona se” per mettere tutti in guardia. La recrudescenza dei furti in casa preoccupa i residenti della zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 16:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA