Boccanera e Perna nel mirino: la Jesina si rinforza per tornare in gioco

Giovedì 7 Novembre 2019
Il portiere Pierpaolo Boccanera con la Triestina
JESI - Pierpaolo Boccanera, portiere classe 1996, e Vincenzo Perna, centrocampista classe 1995. Sono due volti nuovi, ieri in allenamento al Carotti nel gruppo leoncello agli ordini di mister Andrea Cuicchi, sui quali potrebbe indirizzarsi la Jesina, attingendo al mercato degli svincolati. Non c’è ancora alcuna ufficialità ma i due giocatori potrebbero già oggi partecipare alla seduta d’allenamento prevista a metà giornata al Pirani del Boario, con classica partita in famiglia, e poi in caso d’accordo dire sì al tesseramento. Rendendosi a quel punto disponibili per la partita di domenica prossima in casa dell’Agnonese.

Boccanera, originario di Civitanova, si sta allenando con la Sangiustese dopo essere stato liberato dalla Triestina, casacca che aveva vestito nelle ultime due stagioni in C. In precedenza era stato insieme all’attuale capitano leoncello Alex Marini alla Fermana in D nel 2013/14 (era in campo in Jesina-Fermana 1-0 del 22 dicembre 2013, decisa nel finale da Sassaroli) e poi sempre in D con Castiglione, Piacenza e Delta Rovigo. Perna, nato a Napoli, in D ha vestito per due gare la maglia della Samb nel 2015/16 e poi ha girato, dopo gli inizi in C2 con l’Arzanese, fra Fondi, Noto e Novese. Poi è stato in Eccellenza abruzzese alla Virtus Teramo, è ripassato dalla D con la Palmese ed sceso in Promozione calabrese nell’Acri.

Si saprà giovedì se i due si imbarcheranno nell’avventura di una Jesina chiamata a smarcarsi dall’ultimo posto in classifica e da una serie negativa che dura da sei gare. Rientrato il ventilato blocco dei rimborsi di inizio settimana, si è tornati indietro anche rispetto all’idea di partire per la trasferta di Agnone la domenica stessa della partita: si raggiungerà il Molise nel pomeriggio di sabato. L’Agnonese non potrà fare conto su Pablo Andres Acosta, 4 reti in questa prima parte di stagione, squalificato per due giornate.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA