Piero Chiambretti vuole rivedere l'assegno per la figlia: «Il mio reddito si è dimezzato, da 55mila a 26mila euro al mese»

Piero Chiambretti vuole rivedere l'assegno per la figlia: «Il mio reddito si è dimezzato, da 55mila a 26mila euro al mese»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 20 Giugno 2022, 15:37

Piero Chiambretti ha chiesto un ridimensionamento dell’assegno di mantenimento versato per la figlia 11enne. Il conduttore ad oggi dà alla moglie 3000 euro al mese e ha chiesto di passare a 800 euro visto che il suo reddito si è dimezzato. Chiambretti ha citato in tribunale la ex compagna Federica Laviosa, 37 anni, al fine di rideterminare al ribasso l’assegno di mantenimento.

Le entrate di Piero sarebbero passate, secondo il legale, da 55 a 26 mila euro netti al mese. Inoltre al mantenimento per la bambina si aggiungerebbero per Chiambretti le spese dell'affitto del suo appartamento, quelle condominiali e per le utenze dell’appartamento occupato dalla donna e da sua figlia (180 metri quadrati in centro a Torino) oltre alla retta della scuola privata frequentata dalla bambina e a eventuali contributi straordinari.

La prima udienza è fissata per oggi lunedì 20 giugno e anche se Chiambretti ha ribadito l’intenzione di garantire alla figlia le abitudini di vita di sempre, ha allo stesso tempo chiesto un ridimensionamento del mantenimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA