Gf Vip, bufere, polemiche e denunce
Ma gli ascolti premiano la bagarre

Mercoledì 5 Ottobre 2016
Gf Vip, bufere, polemiche e denunce Ma gli ascolti premiano la bagarre

ROMA - Grandi ascolti, con 4.157.000 spettatori che hanno seguito la puntata di lunedì, ma soprattutto grande indignazione. È il risultato ottenuto dal GF Vip con l’affair Russo-Bettarini, che da giorni sta sollevando polemiche in ogni dove e che ha portato alla squalifica in diretta del pugile dal reality per aver «violato le regole dello spirito del Grande Fratello» e alla richiesta di un’indagine che valuti la compatibilità del suo comportamento con lo statuto deontologico del corpo di polizia di cui fa parte, le Fiamme Azzurre.

Per chi non avesse seguito i fatti, in una conversazione notturna di qualche sera fa l’ex calciatore ha confidato a “Tatanka” i nomi delle donne con le quali ha avuto relazioni extraconiugali e quando ha raccontato di essere stato a sua volta tradito dall’ex moglie Simona Ventura – la quale ha immediatamente annunciato il ricorso alle vie legali – Russo ha commentato d’istinto: «se trovi una donna a letto con un altro la devi lasciare lì morta».

Parole già di per sé inammissibili, tanto più se pronunciate da un agente di polizia. «Un poliziotto penitenziario che dice che lascerebbe stesa una donna nel caso lo tradisca, essendo la polizia penitenziaria polizia delle garanzie, non ci fa fare un passo avanti», ha commentato il ministro della Giustizia Andrea Orlando, e l’Unione Sindacati di Polizia Penitenziaria ha definito «lesivi del decoro e dell’immagine del Corpo» i toni assunti durante la trasmissione.

Accusato anche di omofobia per le battute nei confronti di Bosco Cobos, con l’Arcigay che invita a «cambiare canale» per non vedere più la trasmissione, Russo ieri ha fatto una sorta di mea culpa: «Intendo esprimere le mie scuse più sincere verso chiunque si sia sentito offeso o toccato nella propria sensibilità a causa delle mie parole, non per ultime le nostre donne, forti e generose come poche – ha dichiarato in una nota – mi sento una persona profondamente diversa». Basterà a placare le ire nei suoi confronti?

Ultimo aggiornamento: 11:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA