Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pesaro, bambini non vaccinati:
sono 68 gli esclusi dagli asili estivi

Pesaro, bambini non vaccinati: sono 68 gli esclusi dagli asili estivi
2 Minuti di Lettura
Sabato 8 Giugno 2019, 06:50
PESARO - Titoli di coda sull’anno scolastico, ma il caso vaccini tiene banco anche gli asili e i centri estivi. Tanto che nel Comune di Pesaro ci sarebbero 68 esclusi. Almeno per ora. L’assessore alle Politiche Educative, Giuliana Ceccarelli, fa il punto della situazione.
«Durante l’anno scolastico avevamo inviato lettere raccomandate e solleciti nei confronti degli inadempienti. C’erano 3 o 4 famiglie che nonostante tutti gli inviti, hanno comunque deciso di non rispettare gli obblighi. E, come previsto per legge, li abbiamo segnalati alla procura della Repubblica. Un atto dovuto». Ma la questione ora è proiettata all’estate. Un altro nodo. «L’Asur – continua Ceccarelli – ci ha inviato di nuovo gli elenchi degli inadempienti. Comprendono non solo le scuole comunali, ma anche le statali e le paritarie. E ci sono 68 bambini non in regola con gli adempimenti vaccinali. Abbiamo inviato le raccomandate alle loro famiglie e molte di loro hanno detto di aver iniziato la fase delle procedure e comunicazioni necessarie. Quindi la loro documentazione è al vaglio degli uffici, ma in questa fase in cui devono dimostrare di andare avanti rispetto agli obblighi, sono stati posizionati in lista di attesa. Abbiamo dato la precedenza alle iscrizioni dei bambini in regola, come previsto dalla legge. Quando porteranno la documentazione, potranno essere inseriti».
© RIPRODUZIONE RISERVATA