Pesaro, simbolo nazista deturpa
le locandine del giornale diocesano

Lunedì 20 Maggio 2019
La svastica nella locandina del settimanale Il Nuovo Amico

PESARO - Una svastica disegnata con un pennarello blu. Un simbolo che deturpa ogni superficie in cui viene vergato ma che, quando sberleffa una voce dell’informazione, nel caso specifico la locandina del settimanale diocesano Il Nuovo Amico , raddoppia il senso di disagio.

«Questa mattina - scriveva ieri il direttore editoriale e caporedattore centrale del settimanale Roberto Mazzoli su Facebook - ci mancava anche la svastica sulle locandine del nostro settimanale diocesano “Il Nuovo Amico” affisse davanti alle chiese di Pesaro. Fa davvero un brutto effetto pensare che proprio ieri abbiamo ricevuto da Israele la famiglia ebrea Sarano e premiato al Beato Sante scuole da tutta Italia per non dimenticare il buio della Shoah».

L’ennesima testimonianza della necessità di non abbassare la guardia nei confronti di espressioni violente e offensive nei confronti delle vittime e della storia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA