Vallefoglia, trova la porta aperta
entra in casa e rapina una famiglia

Trova la porta di casa aperta
entra e rapina una famiglia
con volto coperto e coltello
VALLEFOGLIA -  Una rapina in casa, in pieno giorno. Vittime due coniugi di Morciola di Colbordolo. Un colpo forse dettato dall’opportunità o forse studiato per quella pessima usanza di tenere ancora le chiavi di casa nella toppa. Una prassi sparita da tempo, che fa ripiombare agli anni ’90, quando questa era un’isola felice. Ma non oggi, perché un uomo solitario, a volto coperto ha girato la chiave e si è trovato in casa. Un’abitazione indipendente a Morciola. Aveva con sé un coltello con cui ha minacciato marito e moglie, un uomo di 71 anni e la signora di 65. 

Tutto in pieno giorno, nel primo pomeriggio. Poche parole, ma una gestualità precisa e soprattutto l’arma con cui intimidire. «Datemi i soldi e l’oro».  La coppia gli ha consegnato le catenine e i bracciali che aveva addosso, cose di valore relativo, se non a livello affettivo. L'uomo è poi fugito nei campi. Servizio completo sul Corriere Adriatico in edicola.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 11 Ottobre 2017, 05:35 - Ultimo aggiornamento: 11-10-2017 05:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO