L'appello del sindaco: «C'è una bambina malata di tumore, sosteniamo la famiglia nelle cure»

Lunedì 1 Marzo 2021
La bambina è in cura al Salesi

FERMIGNANO  - Sulla pagina Facebook del primo cittadino di Fermignano Emanuele Feduzi è apparso, nella mattinata di ieri, un invito alla grande solidarietà da parte della cittadina metaurense: «Un aiuto per una piccola concittadina, ne abbiamo davvero bisogno».

 

L’associazione “Progetto G. A .I. A. Onlus” fondata da genitori di bambini in cura presso il reparto di onco-ematologia dell’ospedale Salesi di Ancona ha lanciato una raccolta fondi per poter sostenere la ricerca per una nuova cura del “Glioma Pontino Intrinseco Diffuso (Dipg)”: un grave tumore del cervello che colpisce i bambini.

Il progetto nasce da un Gruppo di Ricerca coordinato dal Professor Antonio Scilimati del Dipartimento Di Farmacia - Scienze Del Farmaco dell’Università degli Studi di Bari. “Il Glioma Pontino Intrinseco Diffuso (DIpg)” è un tumore primitivo cerebrale “raro” che si sviluppa nel tronco encefalico principalmente nei bambini con un’età media di 6-7 anni. Rappresenta il 10% di tutti i tumori pediatrici. «Perché vi parlo di questo? – ha rimarcato il sindaco Emanuele Feduzi - Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti i fermignanesi per poter cercare di aiutare la nostra piccola concittadina affetta da questa terribile malattia ad avere una speranza attraverso la scienza, attraverso questa possibile nuova cura». Per poter donare si potrà effettuare un versamento sul C/C : IT78T0344068870000000156500 Banca Desio sede di Civitanova Marche - Intestato a : “Progetto Gaia Onlus”. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA