Pesaro, lo stilista dei Maneskin al Cecchi
«Ragazzi, ce la potete fare»

Angelo Cruciani
Angelo Cruciani
di Eleonora Rubechi
3 Minuti di Lettura
Sabato 3 Dicembre 2022, 03:45

PESARO Inseguire i propri sogni, cercare la libertà coltivando le proprie ambizioni e liberarsi dagli schemi: questi i temi dell’incontro formativo con Angelo Cruciani, stilista e fondatore del brand Yezael che si terrà sabato 3 dicembre alle 10, nell’aula magna dell’incantevole Villa Caprile sede dell’Istituto Superiore A.Cecchi. Angelo Cruciani, divenuto punto di riferimento per lo stile di artisti come i Maneskin, Elodie, Achille Lauro e Ghali, fino ad arrivare all’entourage di Madonna, è originario di Cantiamo ed estremamente legato alle sue origini, tanto da dedicare la sfilata di Yezael proprio a Cantiano, particolarmente colpita dall’alluvione dello scorso settembre. La conversazione verterà sul difficile tema della scelta e della realizzazione dei propri sogni.


 «Emergerà una conversazione sull’importanza della scelta e sul conflitto tra realtà contingente realizzazione del proprio sogno - spiegano gli organizzatori - Lo scopo è riflettere sullo sperimentare esperienze e diverse e sulla libertà di inseguire le proprie ambizioni. Partendo dalla sua storia personale, Cruciani cercherà di dare risposta ai quesiti di un adolescente: l’abilità di mutare e adattarsi alle circostanze ci rende fili di lana pronti ad essere composti o ricomposti, e l’originalità sta nel valorizzare colui che esplora e sperimenta diversi linguaggi, aiutando ognuno a sviluppare il proprio personale talento». «Educare significa trarre fuori e maturare la scelta, lo spirito di imprenditorialità di ognuno - afferma il dirigente Riccardo Rossini - rendendolo capace di procurarsi autonomamente ciò che serve al suo pieno sviluppo integrale; questo “maestro interiore”, guiderà la strada verso una levatura professionale che non ha sede solo nel sogno ma nelle ambizioni e nella capacità di sorprendersi: rendere possibile ai ragazzi la conoscenza di questo intimo maestro è lo scopo di ogni vero insegnante». «Angelo Cruciani dopo anni di gavetta, ha realizzato i suoi sogni più ambiziosi-  conclude Giovanna Paleani  - Ognuno ha un punto forte, ognuno su quella pietra, costruisce il proprio futuro: guardiamoci meglio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA