Fano, «Picchiato prima dell'incidente»
Famiglia chiede riesumazione della salma

«Gersi picchiato prima
dell'incidente»,chiesta
la riesumazione della salma
di Lorenzo Furlani
FANO - «Gersi la notte di Ferragosto era stato aggredito, aveva subito delle percosse. L’incidente di cui è rimasto vittima potrebbe essere stata la conseguenza delle lesioni riportate. Dovete riesumare la salma per verificare in che condizioni fosse ed eventualmente trovare chi è responsabile della sua morte».
Sulla tragedia stradale avvenuta sulla Flaminia, a Cuccurano, all’alba del 16 agosto si allunga un’ombra sinistra. Adombrando questo giallo, la famiglia di Gersi Ura, il cameriere ventunenne di origine albanese residente a Falcineto, morto in seguito alla caduta con lo scooter mentre tornava a casa, ha chiesto alla procura della Repubblica la riesumazione del cadavere per un’autopsia.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Ottobre 2018, 10:07 - Ultimo aggiornamento: 10:17