Meccanico con l'hobby delle spaccio e della coltivazione arrestato con hashish e piante di marijuana in casa

Giovedì 29 Luglio 2021
Meccanico con l'hobby delle spaccio e della coltivazione arrestato con hashish e piante di marijuana in casa

CAGLI . Coltivatore e pusher cagliese di 40anni, arrestato dalla Polizia del Commissariato di Urbino, è stato condannato a un anno di reclusione e 2.600 euro di multa a seguito del patteggiamento. Nella giornata di martedì scorso, ha tratto in arresto il meccanicoper coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti del tipo marjuana e hashish. I poliziotti hanno eseguito una perquisizione domiciliare nei confronti del 40enne cagliese, dipendente di un officina meccanica, che ha permesso di scoprire una vera e propria coltivazione indoor di marijuana. Gli agenti, infatti, appena entrati nell’appartamento del 40enne dapprima hanno rinvenuto un pezzo di hashish del peso di grammi 34 unitamente ad un bilancino di precisione elettrico, poi nel garage annesso all’abitazione hanno rinvenuto, ben celate, 6 piante di marijuana di un altezza di circa un metro. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto eseguito dalla Polizia, condannando l’arrestato alla pena di anni uno di reclusione e di euro 2.600 di multa a seguito del patteggiamento. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA