Posizionati i dissuasori contro la sosta selvaggia

Sabato 11 Agosto 2018
LA VIABILITÀ
PESARO I primi dissuasori sono stati posizionati. Sono apparsi ieri mattina sulla Statale 16 a Sottomonte, in corrispondenza di alcuni passaggi pedonali. E sono stati notati da moltissimi bagnanti e soprattutto da chi avrebbe voluto parcheggiare nei pressi delle strisce pedonali, in maniera selvaggia. Erano stati annunciati pochi giorni fa. La Prefettura aveva chiesto ad Anas di poter installare almeno i primi 10 dissuasori da posizionare in corrispondenza degli attraversamenti perdonali proprio per evitare la sosta selvaggia e garantire la miglior visibilità a chi sopraggiunge sulla carreggiata. Saranno 20 in tutto per i cinque attraversamenti tra i sottopassi 2 e 4 vicino al km 241. L'Anas sta mettendo i primi. Sono dei cordoli gialli e neri e un paletto che indica le strisce pedonali. Tutto in corrispondenza del km 241, tra i più pericolosi. Un sistema che rende più visibile il pedone visto che le auto, spesso in sosta vietata, oscurano la visuale. Più sicurezza sulla Statale 16 a Sottomonte, ora serve l'illuminazione con un progetto adeguato e compartecipato tra Anas e Comune di Pesaro che si è detto disponibile.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA