Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Al Furlo le prelibatezze del tartufo nero estivo, inizia la Fiera regionale di Acqualagna

Al Furlo le prelibatezze del tartufo nero estivo, inizia la Fiera regionale di Acqualagna
Al Furlo le prelibatezze del tartufo nero estivo, inizia la Fiera regionale di Acqualagna
3 Minuti di Lettura
Sabato 30 Luglio 2022, 09:30 - Ultimo aggiornamento: 09:32

ACQUALAGNA - Un intenso profumo di tartufo accompagnerà una lunga maratona di eventi. Domani, al Parco la Golena del Furlo, si terrà la 37^ Fiera regionale del tartufo nero estivo promossa dal Comune di Acqualagna e dalla Pro loco Passo del Furlo.  Un appuntamento che si inserisce nel calendario estivo della capitale del tartufo: l'iniziativa vuole celebrare e valorizzare un prodotto considerato come il principe della tavola, dalla forte identità territoriale e capace di richiamare numerosi visitatori e appassionati.

Il programma


La giornata si apre alle 10 con i mercatini di prodotti tipici e gli stand del tartufo fresco: si assaggeranno i prelibati piatti della tipica cucina a base di tartufo nero estivo, ben noto tra i conoscitori di tartufi con l'appellativo volgare di scorzone. Il Tuber aestivum si distingue per il suo sapore forte e dolciastro, ottimo da utilizzare in cucina e con un prezzo accessibile. I visitatori potranno gustarlo in un menù promozionale proposto dai ristoratori del territorio.

Durante la giornata sono previste visite guidate alla Gola del Furlo: attraverso un tour emozionante, si conoscerà e riscoprirà la prodigiosa ricchezza naturalistica e faunistica. I partecipanti saranno condotti anche all'interno delle tartufaie per scoprire i segreti della raccolta e provare l'appassionante ricerca del tubero. Un territorio dove i cavatori di tartufo, per generazioni, si sono tramandati luoghi, accorgimenti, metodi di ricerca e segreti, come ad esempio il fantastico mondo della ruscella o su come addestrare i cani da tartufo.
Il parco la Golena del Furlo ospiterà alle 21,15 il concerto del Festival Fano Jazz by the Sea Terre Sonore di Sona Jobarteh, che è la prima donna a suonare professionalmente la kora, l'arpa liuto a 21 corde simbolo dell'Africa Occidentale. Nipote del grande maestro griot maliano Amadu Bansang Jobarteh, cugina di Toumani Diabaté, è anche una brava cantante e compositrice.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA