Dalla prossima settimana temperature
in picchiata e anche neve sulle Alpi

Dalla prossima settimana
temperature in picchiata
e anche neve sulle Alpi
Ultimo week end d'estate per questo 2018. Se tra sabato e domenica resisterà su gran parte dell'Italia il sole con temperature alte e gradevoli dalla prossima settimana le condizioni meteo potrebbero cambiare radicalmente e mettere fine a quella che è stata definita estate settembrina.

Meteo, piogge fino a venerdì: ma il weekend sarà bollente. «Fino a 32 gradi», ecco dove

Nel week end le temperature resteranno oltre la media stagionale, con il termometro che potrà ancora raggiungere o di poco superare la soglia dei 30 gradi, quando in questo periodo dell’anno dovremmo averne 25-27 al massimo. Da venerdì 21 però arriverà l'autunno grazie a una forte perturbazione in arrivo caleranno bruscamente le temperature. Dal 21 e per tutto il weekend del 22/23 Settembre, ma forse anche per i giorni successivi, un ciclone, figlio della depressione permanente d'Islanda, si insedierà nei pressi della Sardegna.  Le nubi e le precipitazioni che ruoteranno attorno al suo occhio colpiranno indistintamente gran parte dell'Italia, a partire dalla Sardegna e dal Nordovest per poi estendersi al Nordest, al Centro, e infine anche al Sud. 

Un crollo brusco di temperature dovuto anche ai forti venti che faranno calare la colonnina di mercurio di 10-15 gradi. Sulle Alpi, oltre i 1700 metri, potrebbe anche tornare la neve.

 

LE PREVISIONI DELLA TUA CITTA'
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Settembre 2018, 16:15 - Ultimo aggiornamento: 15-09-2018 16:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO