Trenitalia, domenica scatta l'orario invernale. Ecco le novità per i treni regionali delle Marche

Martedì 10 Dicembre 2019
ANCONA - Domenica 15 entra in vigore il nuovo orario invernale di Trenitalia, che sarà valido fino al .
 
Per quanto riguarda i treni nazionali in circolazione nelle Marche, la nuova offerta vede un incremento di confort e velocità sulla Linea Adriatica grazie all’introduzione graduale di nuovi treni Frecciargento ETR 700.
Saranno 14 ogni giorno i Frecciargento in servizio sulla rotta Torino/Milano/Venezia – Adriatica, quattro in più rispetto ad oggi.

I collegamenti Frecciargento percorreranno, tra Bologna e Milano, la linea Alta Velocità e questo consentirà un accorciamento dei loro tempi di viaggio fino a 30 minuti.
Tra Ancona e Milano basteranno tre ore e 26 minuti, tra Pescara e Milano quattro ore e 39 minuti e tra Termoli e Milano cinque ore e 29 minuti.
 
Il percorso di inserimento graduale dei nuovi treni Frecciargento sulla Linea Adriatica sarà completato entro giugno 2020, quando saranno ben 22 i Frecciargento in servizio tra Milano, Venezia e la costa Adriatica.
 
Confermati, infine, i sei Frecciarossa sulla rotta Adriatica: due tra Pescara e Milano, due tra Bari e Milano, due tra Torino, Milano e Lecce.
 
Le novità per i treni regionali delle Marche
 

La nuova offerta dei treni regionali - definita con la Regione committente e finanziatrice del servizio - vede un potenziamento dell’offerta sulla direttrice Ancona – San Benedetto del Tronto – Ascoli Piceno con l’introduzione di 4 nuovi collegamenti:
Treno Regione 7016 Ascoli Piceno 17:08 - Ancona 18:50
Treno Regionale 7017 Ancona 17:10 – Ascoli P. 18:57
Treno Regionale 12065 Ancona 20:45 – Ascoli P. 22:32
Treno Regionale 12038 il sabato San Benedetto 04:32 – Ancona 05:37  
                                               
Inoltre, per migliorare i collegamenti con l’Ospedale Regionale di Torrette e incentivare l’utilizzo del treno in luogo dell’auto privata, sono state incrementate le fermate ad Ancona Torrette sui treni 21666, 2134 e 21700.
Allo stesso modo, sono stati avviati gli studi dell’offerta ferroviaria in vista dell’attivazione della nuova fermata di Macerata Università.

Al via inoltre l’orario cadenzato per i treni in partenza da Ancona Centrale: al minuto 05’ per Macerata/Fabriano, al minuto 15’ e 45’ per Pesaro/Rimini, al minuto 10’ i treni veloci per Ascoli e al minuto 45’ per San Benedetto. Migliorate anche le coincidenze ad Ancona tra i treni regionali e i treni a lunga percorrenza.
Tutte le informazioni sulla nuova offerta commerciale sono consultabili nelle stazioni, uffici assistenza clienti, presso i canali di vendita Trenitalia, tradizionali e informatizzati, e sulle pagine web delle società del Gruppo FS Italiane.
 
 
 
 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA