Vinitaly, nelle Marche 14 mila aziende
e una produzione di un milione di ettolitri

Il presidente Mattarella al Vinitaly
Il presidente Mattarella al Vinitaly
1 Minuto di Lettura
Domenica 10 Aprile 2016, 12:37

ANCONA - Secondo l'ultimo Censimento dell'agricoltura (2010) il comparto vinicolo delle Marche conta circa 14.190 aziende su 17.500 ettari di vigneto (1,2 ettari la superficie media delle aziende), per una produzione media che negli ultimi cinque anni è stata pari a un milione di ettolitri.  

La produzione dei vini Dop-Igp incide mediamente per oltre il 64% sul totale (il 69% nel 2015), confermando un trend di crescita costante dei vini a marchio di qualità. Nel 2014, ultimo dato aggiornato, la produzione di vini Dop Marche era pari al 41% della produzione totale regionale, contro una media italiana del 35%. Tanti i riconoscimenti per le 21 denominazioni regionali da parte della critica enologica e dei consumatori: La consegna al Vinitaly 2016 della medaglia Cangrande alla Cantina Terracruda ne è una delle dimostrazioni.

 Il Piano di sviluppo rurale e i contibuti dell'Ocm vitivinicolo (la regolamentazione unica europea del settore), con il supporto della Regione, hanno contribuito a rinnovare il 'Vigneto Marche', specializzandolo e orientandolo alle produzioni di qualità, ad aumentarne la competitività e a stimolare l'introduzione di processi innovativi nella Cantina Marche, a definire il mercato dei vini delle Marche, favorendo l'interazione delle imprese con i Paesi Ue ed extra Ue grazie ad azioni di promozione e valorizzazione.

Nel 2015, a fronte di una dotazione di fondi originariamente assegnata alle Marche di 7.446.475 euro, è stato liquidato un importo maggiore, 8.212.087 euro, anche anticipando parte della dotazione della campagna 2015-2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA