Coronavirus, in Lombardia oggi 9.266 ricoveri (-173 rispetto a ieri). Gallera: «Luce in fondo al tunnel»

Lunedì 23 Marzo 2020
Coronavirus, in Lombardia oggi 9.266 ricoveri (173 in meno su ieri). Gallera: «Primo giorno positivo»

Coronavirus, migliorano, finalmente i dati della Lombardia. Cala la crescita sia dei contagiati che dei decessi: i pazienti positivi sono 28761, 1.555 in più rispetto a ieri, e le persone morte sono 3776, 320 in più. Ieri c'era stato un aumento di 1.691 casi, mentre i morti erano stati 361. È quanto ha detto l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, aggiungendo che le persone ricoverate in terapia intensiva sono 1142, 41 in più rispetto a ieri.. «Il dato più bello» della giornata in Lombardia è proprio il calo dei ricoveri, dato che è «il primo giorno che questo succede. Oggi si conferma il trend in calo, possiamo dire che è il primo giorno positivo, non è il momento per cantar vittoria ma finalmente vediamo una luce in fondo al tunnel». Lo ha detto L'assessore al Welfare Giulio Gallera, nella diretta facebook per fare il punto sulla emergenza coronavirus in Lombardia aggiungendo che è il terzo giorno di dati in calo.

Coronavirus, anche i pulsanti dell'ascensore diventano sorvegliati speciali

Dati in calo a Brescia. Continuano a migliorare i dati relativi ai nuovi casi nella provincia di Bergamo, mentre peggiorano decisamente in quella di Brescia: è questa la situazione delle due zone lombarde più colpite dal coronavirus. Secondo i dati forniti dall'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, nella provincia di Bergamo ci sono 6471 positivi, con una crescita di 255 nuovi casi, mentre ieri era stata di 347 e l'altro ieri di ben 715. A Brescia invece, i positivi sono 5905, con una crescita di 588 nuovi casi, mentre ieri erano stati 289 e l'altro ieri 380. Nella provincia di Lodi, la prima colpita in Italia dal coronavirus, i contagiati sono 1817, con 45 nuovi casi, ieri erano 79 e l'altro ieri 96.

Ultimo aggiornamento: 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA