Carla Bruni, il video choc: «Non abbiamo paura del Coronavirus». E finge una crisi respiratoria. Poi le scuse

Domenica 15 Marzo 2020
Polemiche per un video «rubato» dalla tv RMC dietro le quinte della fashion week parigina, un paio di settimane fa, e finito on line, nel quale la ex premiere dame Carla Bruni scherza sul Coronavirus e sembra prendere in giro le cautele o la paura di ammalarsi. Nel video si vede la Bruni scherzare con un gruppo di amici, fra i quali Benjamin Biolay: «non siamo femministe, non abbiamo paura del coronavirus!» grida ridendo, lontano dalle passerelle.
 


Poi la si vede abbracciare affettuosamente Sidney Toledano, presidente del gruppo Louis Vuitton, aggiungendo ironica: «ci diamo un bacio, è pazzesco! Perché noi siamo la vecchia generazione! Non abbiamo paura di niente, non siamo femministe e non abbiamo paura del Coronavirus, nada!». Tornando verso il suo posto in platea, la ex modella e cantante dice poi ridendo: «allora guarda che faccio..» poi comincia a far finta di tossire. Le immagini hanno provocato le proteste di molti frequentatori di social network francesi e hanno portato la Bruni a scusarsi con un messaggio pubblicato su Instagram: «Uno scherzo di cattivo gusto, non riflette i miei sentimenti».

Ultimo aggiornamento: 16:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA