Suv travolge cuginetti di 11 e 12 anni:
uno è morto, l'altro ha perso le gambe

Suv pirata travolge cuginetti
di 11 e 12 anni: uno è morto
l'altro ha perso le gambe
MESSINA - «Il bambino è stato operato ma purtroppo non abbiamo potuto salvargli le gambe che sono state tranciate durante l'incidente. Le sue condizioni sono stabili ma gravi, è ancora in pericolo di vita». Lo afferma la direttrice dell'unità operativa di terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina Eloisa Gitto, sulle condizioni del bimbo di 11 anni falciato ieri sera davanti alla sua casa di Vittoria (Rg) da un Suv che ha ucciso un suo cuginetto coetaneo. Il piccolo, dopo un delicato intervento nell'ospedale di Vittoria, era stato trasferito in elisoccorso a Messina.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 12 Luglio 2019, 10:10 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2019 10:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO