Omicron, Oms: «La variante raddoppia i contagi in 1,5-3 giorni»

La nuova variante si sta diffondendo rapidamente nei paesi con alti livelli di immunità della popolazione

Sabato 18 Dicembre 2021
Omicron, Oms: «La variante raddoppia i contagi in 1,5-3 giorni»

Omicron è stata segnalata in 89 paesi e il numero di casi raddoppia in 1,5-3 giorni nelle aree a trasmissione comunitaria. Lo ha reso noto l'Oms. La nuova variante del Covid si sta diffondendo rapidamente nei paesi con alti livelli di immunità della popolazione, ma non è chiaro se ciò sia dovuto alla capacità del virus di eludere l'immunità, alla sua maggiore trasmissibilità o a una combinazione di entrambi, ha affermato l'Oms in un aggiornamento sulla pandemia, riporta il Guardian. «Sono necessari più dati per comprendere il profilo della gravità» di Omicron e se i vaccini attuali siano efficaci, si aggiunge.

 

Pregliasco: «Omicron è già in Italia. Un altro lockdown può aiutare a sconfiggerla»

 

 

«Ci sono ancora dati limitati sulla gravità clinica di Omicron», ha affermato l'Oms, nell'ultimo aggiornamento sulla variante scoperta per la prima volta in Sudafrica a fine novembre. «Sono necessari più dati per comprenderne il profilo di gravità e in che modo la gravità sia influenzata dalla vaccinazione e dall'immunità preesistente», aggiunge l'organismo, specificando che «ci sono ancora dati disponibili limitati e nessuna prova sottoposta a revisione sull'efficacia del vaccino per Omicron». L'Oms ha avvertito che con i casi in aumento così rapidamente, gli ospedali potrebbero essere sovraccaricati in alcuni Paesi. «I ricoveri nel Regno Unito e in Sudafrica continuano ad aumentare e, dato il numero di casi in rapido aumento, è possibile che molti sistemi sanitari vengano rapidamente sopraffatti», ha affermato.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA