Vede il rapinatore nel suo negozio
e muore stroncato da infarto

Commerciante
muore faccia a faccia
con il rapinatore
di Nico Falco
Il titolare di un esercizio commerciale di Montesanto, Antonio Ferrara, è stato trasportato d’urgenza in ospedale dopo un tentativo di rapina avvenuto nel suo negozio. I fatti risalgono alle 20 circa, orario di chiusura di «Pietruccio», storico minimarket della Pignasecca, in piazzetta Montesanto, proprio di fronte alla Cumana. Un ragazzo armato di pistola sarebbe entrato nell’esercizio ma l’uomo alla vista dell’arma avrebbe accusato un malore, probabilmente un infarto, e si sarebbe accasciato al suolo; il rapinatore sarebbe scappato. Ferrara sarebbe deceduto poco dopo l’arrivo al pronto soccorso del Pellegrini.
 

Le indagini sono affidate alla polizia di Stato, intervenuta in ospedale in seguito alla segnalazione dei sanitari. Non appena si è diffusa la notizia del tentativo di rapina e del decesso la strada davanti al negozio è stata invasa da decine di persone che conoscevano l’uomo, commerciante storico del quartiere.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 6 Dicembre 2018, 21:32 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2018 22:21

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO