Morta nel sonno a 19 anni, Francesca trovata nel letto dalle coinquiline. «Nessuna patologia, è inspiegabile»

Morta nel sonno a 19 anni, Francesca trovata nel letto dalle coinquiline. «Nessuna patologia, è inspiegabile»
Morta nel sonno a 19 anni, Francesca trovata nel letto dalle coinquiline. «Nessuna patologia, è inspiegabile»
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Novembre 2022, 15:48

Era appena arrivata a Sassari per cominciare la facoltà di lettere all'università. Ma a lezione Francesca Corda, 19 anni di Alà dei Sardi, non ci è mai andata. Le coinquiline l'hanno trovata morta nel letto, dove si era sdraiata per riposarsi nel pomeriggio. L'ipotesi è quella del malore, anche se l'assenza di patologie pregresse trasforma il suo decesso in un piccolo giallo. L'autopsia dovrà chiarire cosa è successo.

Morta a Sassari Francesca Corda

Francesca Corda è arrivata a Sassari lunedì mattina, poi si è chiusa in camera e si è sdraiata sul letto. Le coinquiline hanno prima pensato che stesse dormendo, poi si sono rese conto che qualcosa non andava e sono entrate in camera, facendo la terribile scoperta. Hanno subito avvisato i soccorsi, ma quando gli operatori del 118 sono arrivati nella casa delle studentesse non c'era già più nulla da fare. L'ipotesi più accreditata è quella del malore fatale nel sonno, anche se molto raro per ragazzi della sua età.

Francesca aveva appena 19 anni e si era iscritta al primo anno della facoltà di Lettere di Sassari. Lascia sua mamma, una maestra delle elementari, suo papà, un operaio, e il fratello. «La sua è una morte inspiegabile, non stava male e non aveva nessuna patologia», ha detto a Casteddu Online il sindaco di Alà dei Sardi. Nei prossimi giorni si proverà a fare chiarezza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA