Fuggono dai carabinieri e si schiantano
col Suv: morti due giovani di 18 e 19 anni

Fuggono dai carabinieri
e si schiantano col Suv: morti
due giovani di 18 e 19 anni
Fuggono dai carabinieri
e si schiantano col Suv: morti
due giovani di 18 e 19 anni
Due ragazzi di 18 e 19 anni sono morti in un incidente stradale intorno alle 4.30 nel Bolognese, finendo contro un palo con un Suv. Secondo una prima ricostruzione il mezzo avrebbe invertito la marcia e sarebbe partito a forte velocità, dopo aver visto da circa 200 metri un posto di controllo dei carabinieri a Mascarino di San Giorgio di Piano



I militari sono saliti in auto per seguirli, ma avrebbero subito perso il contatto visivo e trovato il Suv fuori strada, a 4-5 chilometri di distanza. A bordo i corpi senza vita di due amici: il conducente, F.A., residente a Cento e il passeggero, D.M.P., residente a Pieve di Cento.​

Esce fuori strada e si schianta contro un albero. In rianimazione un 21enne

 
 


Nella manovra per invertire la marcia il Suv ha anche urtato un'altra macchina, a quanto pare senza conseguenze. I militari erano su una Fiat Punto e non avrebbero neppure fatto in tempo a iniziare un vero inseguimento. Sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco e il 118, ma i soccorsi sono stati inutili. Sono in corso verifiche e presumibilmente verranno fatti esami sulle due vittime per sapere se avessero assunto alcol o droga.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Novembre 2018, 09:27 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2018 11:03

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO