Putin e i missili ipersonici, arrestati scienziati russi: sono accusati di trasmettere segreti di Stato

Alexander Shiplyuk è il terzo in poche settimane. Il 30 giugno Dmitry Kolker era stato arrestato con l'accusa di tradimento di stato per presunta collaborazione con i servizi di sicurezza cinesi

Gli ultimi traditori di Putin: gli scienziati che realizzano i suoi missili ipersonici accusati di trasmettere segreti di Stato
Gli ultimi traditori di Putin: gli scienziati che realizzano i suoi missili ipersonici accusati di trasmettere segreti di Stato
3 Minuti di Lettura
Sabato 6 Agosto 2022, 11:00

Uno dei più importanti scienziati russi e tra i massimi esperti di missili ipersonici, è stato arrestato venerdì con l'accusa di tradimento. Il dottor Alexander Shiplyuk, direttore dell'Istituto di meccanica teorica e applicata del ramo siberiano dell'Accademia delle scienze russa, è il terzo scienziato russo ad essere arrestato quest'estate con l'accusa di tradimento. Il direttore scientifico dell'istituto, Vasily Fomin, ha detto all'agenzia di stampa russa Tass che Shiplyuk è stato inviato al centro di detenzione preventiva di Lefortovo a Mosca. La sua detenzione arriva dopo l'arresto, il 27 giugno, del capo ricercatore dell'istituto, Anatoly Maslov, sospettato di aver trasferito dati segreti di stato relativi ai missili ipersonici.

Chi è Alexander Shiplyuk

Shiplyuk dirige un laboratorio tecnologico che ha delle condizioni uniche appositamente costruite per simulare condizioni ipersoniche. Il 30 giugno, il tribunale distrettuale Sovetsky di Novosibirsk ha arrestato un altro scienziato, Dmitry Kolker, ricercatore presso l'Istituto di fisica dei laser della filiale siberiana dell'Accademia delle scienze russa. Kolker è stato arrestato con l'accusa di tradimento di stato per presunta collaborazione con i servizi di sicurezza cinesi, ha riferito Reuters. 

Il missile ipersonico Tsirkon

I missili ipersonici sono armi altamente manovrabili e che secondo gli esperti sono incredibilmente difficili da difendere. Si pensa che la Russia abbia un autocarro nel suo arsenale, il sistema Avangard, che il presidente russo Vladimir Putin nel 2018 ha affermato essere «praticamente invulnerabile» alle difese aeree occidentali. Il missile ipersonico Tsirkon è stato sviluppato ed è prodotto dalla Research and Production Association of Machine-Building (NPO Mashinostroeniya, parte della Tactical Missiles Corporation) a Reutov, nella regione di Mosca. Il 20 febbraio 2019, il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato nel suo discorso alla nazione che il missile ipersonico Tsirkon potrebbe sviluppare una velocità di Mach 9 e ha una portata di oltre 1.000 km. Il 24 agosto 2021 è stato firmato un contratto presso il forum militare e tecnico internazionale dell'Esercito sulla consegna di missili ipersonici Tsirkon al ministero della Difesa russo. Il 24 dicembre 2021, Putin ha spiegato che un Tsirkon era stato lanciato «con successo e senza errori». Nell'autunno del 2021 è stato riferito che la Russia aveva iniziato i primi test del missile ipersonico Tsirkon da un vettore sottomarino, il sottomarino a propulsione nucleare Severodvinsk.

© RIPRODUZIONE RISERVATA