Aereo precipita in mare dopo il decollo da Giacarta: 62 le persone a bordo, dieci sono bambini. I rottami trovati dai pescatori

Sabato 9 Gennaio 2021 di Simone Pierini
Aereo partito da Giacarta scomparso dai radar, i media locali: «È precipitato in mare»

Un aereo di linea della della compagnia indonesiana Sriwijaya Air decollato dalla capitale Giacarta e diretto a Pontianak è precipitato in mare. A riportare la notizia sono i media locali. A confermarlo anche il governo indonesiano e il ministro dei trasporti del Paese Budi Karya Sumadi che ha dichiarato: «L'aereo è precipitato». Sull'aereo viaggiavano 62 persone: due piloti, quattro membri dell'equipaggio e 56 passeggeri, tra i quali tre neonati e sette bambini. 

 

 

Il Boeing 737 ha perso i contatti con il radar pochi minuti dopo il decollo. Il jet bimotore si trovava a circa 3mila metri di quota, ovvero a metà dell'ascesa fino alla quota di crociera del volo di poco più di 700 chilometri della durata prevista di un'ora e 10 minuti, quando non è stato più possibile ricevere alcun segnale dal boeing. 

 

 

 

SCOMPARSO 4 MINUTI DOPO IL DECOLLO

Il sito FlightRadar24 riporta che il Boeing 737-500 ha perso oltre 3mila metri di altitudine in meno di un minuto quattro minuti dopo il decollo da Giakarta, puntando verso il mare. Il velivolo è in servizio da 27 anni. 

 

 

 

TESTIMONI: «È PRECIPITATO IN MARE ED È ESPLOSO»

Secondo quanto riportano i media locali l'aereo sarebbe esploso e precipitato in mare. Il reggente delle isole Seribu, Junaedi, ha dichiarato che «un aereo si è schiantato intorno all'isola di Laki, Kepulauan Seribu. Junaedi ha detto di aver ricevuto le informazioni intorno alle 14.30 ora locale. Juanedi ha dichiarato «che l'aereo si è schiantato ed è esploso». A riportare la notizia è il giornale locale Detik News.  Un pescatore nell'area di mare al largo di Giakarta ha raccontato di aver visto un aereo schiantarsi in mare dopo una picchiata. Lo riportano le tv indonesiane.

 

 

 

I VIDEO DEI ROTTAMI TROVATI DAI PESCATORI

Media locali hanno diffuso un video in cui pescatori mostrano rottami metallici attribuiti all'aereo scomparso, ma non ci sono ancora conferme ufficiali. «Abbiamo ricevuto informazioni dai pescatori intorno a Male Island intorno alle 15.00 (ora locale), hanno sentito un suono simile a un fulmine, poi un'esplosione, un boom», ha dichiarato il capo delle pubbliche relazioni della metropolitana di Polda Jaya Kombes Yusri Yunus a Detikcom.

 

 

 

Come si legge su Kompas.com una motovedetta del Ministero dei Trasporti ha trovato pezzi di carne in un luogo sospettato di essere il punto di schianto dell'aereo Sriwijaya Air SJ 182 nelle Thousand Islands. Il capitano della motovedetta Eko ha detto che inizialmente ha ricevuto un rapporto da pescatori che hanno sentito un'esplosione come il suono di un fulmine. Poi il suo gruppo ha controllato la posizione. «C'erano pezzi di carne, forse corpi umani», ha detto Eko, come citato da TV One.

Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio, 11:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA