Code e incidenti in superstrada a causa dei cantieri ma da martedì riaprirà lo svincolo

Code sull'Ascoli-Mare
Code sull'Ascoli-Mare
di Marco Vannozzi
3 Minuti di Lettura
Sabato 18 Giugno 2022, 08:35

 ASCOLI - Martedì riaprirà lo svincolo per Spinetoli e resterà solo il restringimento di carreggiata con transito su corsia di marcia. Entro novembre invece saranno ultimati i lavori di manutenzione che costringono al momento gli automobilisti diretti verso Roma ad imboccare l’uscita di Porta Cartara. La superstrada Ascoli- Mare si rifà il look, ma porta con sé più di un disagio. Nel tratto di Spinetoli il cantiere riguarda la sostituzione dello spartitraffico centrale (new jersey).

 
La sicurezza
«Tutto rientra nell’ambito del piano di riqualificazione del raccordo Ascoli Mare che ha già consentito il risanamento della pavimentazione - fa sapere Anas -. L’obiettivo è innalzare i livelli di sicurezza degli utenti, riducendo anche i costi di installazione e la manutenzione dell’infrastruttura. Una delle principali caratteristiche innovative della nuova barriera inoltre consentirà l’immediato soccorso agli utenti coinvolti nell’incidente, un tempestivo intervento di ripristino della circolazione, e la segnalazione per il potenziale pericolo agli altri utenti che sopraggiungono». Sulla Salaria invece proseguono i lavori di manutenzione programmata avviati da Anas per il risanamento strutturale e miglioramento sismico di tre viadotti (San Marco, Lisciano e Gran Caso) nel tratto a quattro corsie tangenziale alla città di Ascoli. Gli interventi, per un investimento di oltre tre milioni di euro, hanno interessato nei mesi scorsi le fondazioni delle pile mentre è ora in avvio la fase di lavorazione sulla struttura. In particolare, per consentire il sollevamento degli impalcati al fine di sostituire gli appoggi con i dispositivi antisismici, è temporaneamente chiusa la carreggiata in direzione Roma con transito consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta. Il completamento di questa fase è previsto dopo l’estate. «I lavori rientrano nel piano di manutenzione programmata e potenziamento della Salaria. L’ultimazione è prevista entro novembre», puntualizza la società del Gruppo Fs Italiane. La stagione estiva sta entrando nel pieno: quasi ogni giorno si levano polemiche a causa delle difficoltà incontrate dagli automobilisti e dei reiterati rallentamenti lungo la superstrada. Sui social si leggono diverse critiche, il traffico lungo il raccordo cresce (come nella foto di Daniela Quaresima), in particolar modo nel weekend, e purtroppo gli incidenti si verificano con maggiore frequenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA