Polizia locale, dopo l'annuncio ecco la decisione definitiva: si è dimesso il comandante Giovanni Dongiovanni

Polizia locale, dopo l'annuncio ecco la decisione definitiva: si è dimesso il comandante Giovanni Dongiovanni
Polizia locale, dopo l'annuncio ecco la decisione definitiva: si è dimesso il comandante Giovanni Dongiovanni
di Talita Frezzi
2 Minuti di Lettura
Sabato 9 Aprile 2022, 10:00

JESI  - L’aveva annunciato, lasciandosi però un margine per decidere in base alle sue priorità familiari. Ora però, è ufficiale: il comandante della Polizia locale Giovanni Dongiovanni, 40 anni, lascia il comando jesino.

 

Gli era stato conferito l’incarico – con durata triennale il 15 dicembre 2021 – ma trascorsa la metà del periodo di prova pari a 6 mesi, ha presentato le proprie dimissioni con decorrenza 9 aprile. Ieri è stato dunque il suo ultimo giorno di lavoro. Le sue dimissioni sono state ufficializzate con una delibera di giunta, nella quale si legge che, considerata l’imminente scadenza del mandato amministrativo del sindaco e della sua giunta, non saranno avviate né procedure selettive né concorsuali per la sostituzione del comandante.

Tuttavia, verrà rimodulata temporaneamente l’assegnazione delle linee funzionali dell’area Polizia locale ad altri dirigenti dell’ente (con pregresse esperienze nella gestione dei servizi), verranno demandati al sindaco l’adozione di decreti con i quali affidare, ad interim, ad altri dirigenti le funzioni di direzione della Polizia locale e connesse funzioni di comandante, il coordinamento del servizio di protezione civile e la gestione del Centro operativo comunale. Dongiovanni ha partecipato e vinto un bando di selezione per la figura di comandante della Polizia locale in un Comune della Lombardia, da dove proviene. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA