Ancona, tenta di rubare un cellulare
aveva una placca anti-taccheggio

Ancona, tenta di rubare un cellulare aveva una placca anti-taccheggio
1 Minuto di Lettura
Lunedì 22 Gennaio 2018, 15:57

ANCONA - Ieri pomeriggio, intorno alle 16, gli agenti delle Volanti  sono intervenuti in un centro commerciale della Baraccola ove era stato segnalato un cliente che armeggiava nei pressi degli scaffali della telefonia mobile tentando si asportare un telefonino.

Giunti sul posto i poliziotti procedevano al controllo del soggetto segnalato, un moldavo di 38 anni residente nell'anconetano che non risultava in possesso di alcun articolo del negozio. Visionate le immagini di videosorveglianza, gli agenti appuravano che l'uomo, poco prima,  aveva forzato il blister di protezione di un telefonino del valore di circa 300 euro asportando dapprima la protezione antitaccheggio "spider wrap"  nascondendo poi il telefonino, una volta accortosi di essere stato scoperto, nei pressi dei televisori. 

Nel corso della successiva perquisizione personale, gli agenti rinvenivano nelle tasche dei pantaloni del moldavo, uno strumento artigianale consistente in una placca metallica color oro della grandezza di 5x5 cm dotata di tre linguette, praticamente uguale a quelle in dotazione al personale dell'esercizio commerciale per aprire i blister antitaccheggio.
L'uomo veniva accompagnato in Questura e denunciato per tentato furto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA