Protesta dei sindacati davanti all'ospedale
contro i tagli alla sanità del Piceno

Martedì 13 Maggio 2014

SAN BENEDETTO - Sindacati, medici e infermieri questa mattina hanno occupato il cortile del pronto soccorso dell'ospedale di San Benedetto per manifestare tutto il loro dissenso verso la politica sanitaria messa in campo dalla Regione. Accorpamenti di reparto, tagli ai posti letto, ma soprattutto investimenti che sarebbero di gran lunga inferiori rispetto a quelli dirottati verso il Nord delle Marche.

Alla manifestazione grande assente la politica, solo il sindaco di Carassai Tiziana Pallottini della Conferenza dei sindaci, alcuni esponenti di Rifondazione, Sel e Cinque stelle. Domani si replica davanti al Mazzoni di Ascoli mentre sono in programma altre forme di proteste e giovedì sarà la volta del governatore Spacca che sarà a Castel di Lama per parlare di sanità.

Ultimo aggiornamento: 14 Maggio, 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA