Gruber-Salvini, battibetto a Otto e mezzo: «Lei non è stato educato». «Non mi pagano per quello»

Gruber-Salvini, scintille in tv: «Lei non è stato educato». «Non mi pagano per quello» Video
Gruber-Salvini, scintille in tv: «Lei non è stato educato». «Non mi pagano per quello» Video
Battibecco tra Lilli Gruber e Matteo Salvini, ospite di Otto e mezzo, su La7. Il ministro aveva annunciato la sua partecipazione alla trasmissione lanciando una stoccata alla conduttrice («Mi tocca andare dalla Gruber, simpatia portami via») e lei non ha lasciato correre.

«Lei stasera è qui perché si è proposto però non è stato molto educato, mi aspettavo che arrivasse con un mazzo di fiori e porgendomi delle scuse», ha detto la Gruber in diretta. «Non mi pagano per essere educato», ha replicato il capo del Viminale, che però poi ha cercato di smorzare i toni: «Le voglio più bene che mai e le manderò non uno ma due mazzi di fiori». 

Salvini da Lilli Gruber, Rita Dalla Chiesa sbotta: «L'intervista più irritante della storia»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 9 Maggio 2019, 13:02 - Ultimo aggiornamento: 09-05-2019 13:03

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti