Muguruza doma Serena Williams
e conquista il "Roland Garros"

Sabato 4 Giugno 2016
Muguruza doma Serena Williams e conquista il "Roland Garros"

PARIGI -  Una spagnola è tornata a sedersi sul trono del Roland Garros, a Parigi,. È Garbine Muguruza, di padre venezuelano, numero 4 della classifica Wta, che è riuscita a schiantare la numero 1 del mondo, Serena Williams, dopo un'1h43', con un perentorio 7-5, 6-4. Per la statunitense si tratta del secondo ko in un torneo dello Slam, dopo quello rimediato a Melbourne contro la tedesca Angelique Kerber. Serena, nelle finali disputate a Parigi nel 2002, 2013 e l'anno scorso, aveva sempre trionfato, oggi non ha potuto calare il poker, vedendo inoltre sfumare la possibilità di affiancare Steffi Graf, con 22 Slam conquistati, ma anche di avvicinare la Court, ferma a quota 24.   Prima della Muguruza era stata Arantxa Sanchez, la regina spagnola della terra rossa francese, con tre successi fra il 1989 e il 1998. Garbine aveva già sconfitto Serena in un torneo dello Slam un paio di anni fa, ma la statunitense si era riscattata nientemeno che a Wimbledon.

La spagnola, adesso, ha restituito la 'cortesià alla rivale, imponendosi su una superficie storicamente a lei più congeniale. Malgrado tutto, la Muguruza è una tennista atipica, che non rispetta i dettami della scuola spagnola, dove gli scambi lunghi e il tennis da fondocampo la fanno da padroni. Garbine riesce a imporre la potenza del proprio servizio e anche oggi, a Parigi, gli scambi sono volati a velocità supersonica, confermando la buona vena della spagnola che ha tenuto testa in ogni zona del campo alla celeberrima avversaria.  Domani toccherà agli uomini, con il confronto fra il numero 1 dell'Atp, Novak Djokovic, e il numero 2, lo scozzese Andy Murray. Il serbo è avanti 23-10 nel computo degli scontri diretti ma, di recente, il britannico si è imposto al Foro Italico proprio contro 'Nolè. Il pronostico, in casi come questi, è molto difficile.

Ultimo aggiornamento: 18:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA