Mike Tyson prende a pugni in viso un passeggero in aereo perché lo stava disturbando

Giovedì 21 Aprile 2022
Follia Mike Tyson, prende a pugni in faccia un passaggero in aereo perché lo stava disturbando

Mike Tyson ha preso a pugni un passeggero a bordo di un aereo e lo ha lasciato insanguinato. Secondo TMZ , Tyson, 55 anni, ha avuto una rissa quando un fan "troppo eccitato", che sedeva dietro di lui, ha continuato a parlare "nel suo orecchio" dopo che la leggenda della boxe gli ha chiesto di "rilassarsi".

Aggressione Mike Tyson in aereo, cosa è successo

Il pugile si è "infastidito" perché il passeggero scherzava troppo, e ha cominciato a prenderlo a pugni. L'incidente è avvenuto a bordo di un volo previsto per il decollo dall'aeroporto internazionale di San Francisco, Florida, alle 22:30 ora locale. I testimoni affermano che Tyson inizialmente era disponibile con tutti i passeggeri, incluso quello seduto dietro di lui e il suo amico. L'uomo più cattivo del pianeta si è persino fatto un selfie con uno dei due ed è rimasto "paziente" con l'altro uomo seduto nella fila dietro di lui. Tuttavia, il passeggero avrebbe continuato a "infastidirlo" ed è allora che l'americano gli avrebbe tirato una serie di pugni in faccia, che gli avrebbero insanguinato la fronte

Ultimo aggiornamento: 22 Aprile, 22:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA