La Lube in Brasile cerca il Mondiale che le manca: tutte le partite in diretta Sky

Martedì 3 Dicembre 2019
I giocatori della Lube dopo una vittoria
CIVITANOVA - Per la terza volta nella sua storia, la Lube va a caccia del Mondiale per club, l’unico trofeo che manca nella sua ricca bacheca. Dopo le sconfitte subite in finale due anni fa contro il Kazan e lo scorso anno con Trento, entrambe in Polonia, la Lube è in Brasile, a Betim, vicino Belo Horizonte, Stato del Minas Gerais, e stasera alle 22 italiane debutterà contro i quatariori dell’Al Rayyan. L’altra sfida è tra i brasiliani e padroni di casa del Sada Cruzeiro e i russi dello Zenit Kazan. Si gioca al Ginasio Poliesportivo Divino Ferreira Braga, impianto capace di contenere fino a seimila spettatori.

Si tratta di un torneo all’italiana per definire la griglia delle semifinali, in programma sabato, mentre domenica si disputeranno le finali. Le tre partite del girone all’italiana si giocheranno quando in Italia saranno già da tempo calate le ombre della sera: la seconda partita si giocherà mercoledì a mezzanotte e trenta contro il Sada Cruzeiro, la terza partita giovedì alle 22 contro il Kazan. Sabato e domenica si giocherà a orari più accettabili: semifinali alle 18 e alle 22, finali alle 13.30 per il terzo posto e alle 16.30 per il primo posto. 

Sky Sport sarà la televisione officiale della Lube al Mondiale per club. Le partite della Lube saranno trasmesse in diretta su Sky Sport 1 e Sky Sport Arena. Ci sarà anche uno speciale, alle 10.45 e alle 11.45, su Sky Sport 24 dal titolo “Lube - Il Segreto di una squadra vincente”, con interviste al patron Fabio Giulianelli, al capitan Osmany Juantorena, al brasiliano Bruno Rezende e a Simone Anzani, l’ultimo tra tanti campioni approdati alla Lube.

Questo il probabile sestetto della Lube contro l’Al Rayyan: Bruninho in palleggio, Ghafour schiacciatore opposto, Bieniek e Simon al centro, Juantorena e Leal schiacciatori ricevitori, Balaso libero. L’Al Rayyan risponderà con il palleggiatore Stefanovic in diagonale con l’opposto portoghese Marco Ferreira, schiacciatori ricevitori il montenegrino Marko Vukasinovic e il brasiliano De Souza Costa, al centro i qatarioti Abunabot e Faye, il libero è Ouertani. Ultimo aggiornamento: 21:55


© RIPRODUZIONE RISERVATA